GIOVEDI’ 2 MAGGIO – Aula Magna dell’Università, ore 21
1 Febbraio 2019
Elenco partecipanti mobilità internazionale A.A. 2018/2019
1 Febbraio 2019

GIOVEDI’ 9 MAGGIO – Aula Magna dell’Università, ore 21

QUARTETTO FANCELLI

MASSIMO SANTOSTEFANO (bandoneon e fisarmonica) – FEDERICO GALIENI

(violino) – SAMUELE SETTIMI (contrabbasso) – SEBASTIANO D’ONOFRIO                                    

(pianoforte)

GUSTAVO GUARNIERI – GABRIELA PEREA (ballerini)

“Viva el Tango”

 


QUARTETTO FANCELLI

Massimo Santostefano – bandoneon e fisarmonica

Federico Galieni – violino

Samuele Settimi – contrabbasso

Sebastiano D’Onofrio – pianoforte

 

Gustavo Guarnieri – Gabriela Perea – ballerini

 

QUARTETTO FANCELLI – Nasce dall’affinità artistica di un gruppo di musicisti, spinti dal desiderio di valorizzare l’opera di Luciano Fancelli (1928-1953) e dal tentativo di visitare e rivisitare in chiave moderna stili e linguaggi musicali differenti.

Luciano Fancelli, raffinato fisarmonicista e soprattutto fine musicista, è stato tra i primi a traghettare la fisarmonica da strumento popolare a mezzo per esprimere tutta la complessità di una musica ben strutturata, evoluta, colta e allo stesso tempo accessibile a tutti.

Il quartetto si è affermato a livello internazionale con il cd Despues de tango, riconosciuto unanimemente come punto di riferimento nell’ambito del “tango nuevo”.

La grande passione per la ricerca musicale unita ad una curiosità sconfinata ha fatto sì che molti importanti compositori contemporanei (Porro, Tagliamacco, Pivotto, Marcelli) scrivessero per il Quartetto Fancelli.

Il quartetto si è esibito in tutta Europa, ottenendo ovunque unanimi consensi di pubblico e di critica.

Attualmente si sta dedicando al suo nuovo lavoro discografico di imminente uscita.

Il Quartetto Fancelli ha registrato diverse colonne sonore per varie fiction italiane; su tutte ricordiamo Che Dio ci aiuti e Don Matteo, entrambe per Rai Uno.

 

GUSTAVO GUARNIERI – La capacità espressiva e le doti musicali che gli vengono dalla formazione Jazz fanno di Gustavo Guarnieri un ballerino, ma soprattutto un maestro molto apprezzato in tutto il mondo. Maestro stabile della “Confitería Ideal” a Buenos Aires e della scuola di Alejandra Mantiñán, ha fatto parte integrante del corpo di ballo delle orchestre “Los Reyes del Tango” e “Gente de Tango”. Ha ballato con orchestre del calibro del “Sexteto Mayor”, “Beba Pugliese”, “Roberto Siri y los muchachos de antes”, “Sexteto Milonguero”, “Tubatango”, “Sans Souci” e “Color Tango”.

 

GABRIELA PEREA – Nata in provincia di Neuquen (Patagonia), inizia a studiare Tango all’età di 15 anni. Nel 2005 vince primi premi in diversi Concorsi nelle categorie “Tango Salon” e “Tango Scenario” e nel campionato interamericano Danzamerica insieme al suo compagno Leandro Vasquez.

Nel 2007 apre una propria scuola nella sua città natale, col suo compagno Rodrigo Fonti.

Nel 2008, insieme al suo compagno, vince il campionato regionale di Tango arrivando prima nella categoria “Tango Scenario”. Nello stesso anno vince il Campionato Patagonico pre-mondiale di Tango, arrivando prima nella categoria “Tango Salon”.

In seguito si trasferisce a Buenos Aires per perfezionarsi presso I.U.N.A. “Licenciatura en Folklore Mencion Danzas Folkloricas y Tango”.

Dal 2010 fa parte stabile dello staff dei maestri della scuola di tango Tango Brujo a Buenos Aires e nello stesso anno entra a far parte della TangoScene, esibendosi in tutta Europa con lo spettacolo “El sonido de las caricias”, diretto da Gonzalo Orihuela.

Ha avuto inoltre il piacere di accompagnare con la sua danza il gran maestro Ruben Juarez e orchestre come Color Tango, Tuba Tango, Tipica Splendid; inoltre si è esibita con ballerini del calibro di Rodrigo Fonti, Aoniquen Quiroga, Adrian Ferreyra.

Ha insegnato Tango presso le scuole “Bien Milonga” e “Tango Brujo” di Buenos Aires, oltre che in Germania, Kazakistan, Bielorussia, Ucraina e in varie città italiane.

Inoltre è stata docente presso la Leandro Palou Tango Academy di Londra; recentemente si è esibita al Festival Tango Etnico di Alicante (Spagna) ed al IV Tango Festival International di Doha (Qatar).

Attualmente lavora con il maestro e ballerino Gustavo Guarnieri.

GIOVEDI' 2 MAGGIO - Aula Magna dell'Università, ore 21
Conclusione della stagione 2019 de "I Concerti dell'Ateneo Messinese".