GIOVEDI’ 4 APRILE – Aula Magna dell’Università, ore 21
29 Gennaio 2019
ESITO SELEZIONE TRAMITE PROCEDURA COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PROFESSIONALE DI DIRETTORE ARTISTICO PER LA MANIFESTAZIONE “I CONCERTI DELL’ATENEO MESSINESE”, STAGIONE CONCERTISTICA 2019
29 Gennaio 2019

GIOVEDI’ 11 APRILE – Aula Magna dell’Università, ore 21

CLAUDE HAURI (violoncello) – CORRADO GRECO (pianoforte)

“BaRock!” – Dal Barocco al Rock

 

PROGRAMMA

“BaRock!”

Dal Barocco al Rock

 

VIVALDI:                 Sonata V in mi minore RV 40

                                                      – Largo

                                                      – Allegro

                                                      – Largo

                                                      – Allegro

LEONCAVALLO:    Serenata

SAINT-SAËNS:       Allegro appassionato

RACHMANINOV:  Vocalise op. 34 n. 14

POPPER:                  Arlequin

MENDELSSOHN:  Lied ohne Worte op. 109

POPPER:                  Gavotte per violoncello e pianoforte

PAGANINI:              Variazioni sul tema “Mosé” di Rossini, su una corda

POPPER:                  Tarantella op. 33

MONTI:                    Czardas

AC / DC:                   Medley Thunderstrack

EUROPE:                 Final Countdown

JACKSON:               Smooth Criminal

 


CLAUDE HAURI – Inizia giovanissimo lo studio del violoncello con il maestro T. Yamashita che lo accompagna fino al diploma, ottenuto presso il CSI. Prosegue poi gli studi con R. Wallfisch, con il quale ottiene il diploma di perfezionamento alla Musikhochschule di Winterthur.

Violoncello solista dell’Ensemble Algoritmo di Roma, ha suonato come primo violoncello nella Youth World Orchestra.

Quale solista e in gruppi da camera svolge un’intensa attività concertistica che lo vede esibirsi intensamente in tutta Europa, in Australia, nel Nord e Sud America in festival quali Biennale di Venezia, Unione Musicale di Torino, National Academy Melbourne, Concerti al Quirinale a Roma, Amici della Musica di Palermo, Musica Insieme di Bologna, Teatro El Circulo a Rosario, Foundacion Kinor Buenos Aires, Festival Lubjiana, Festival Nancy.

In qualità di solista, si è esibito negli ultimi anni con numerose orchestre (tra cui l’Orchestra di Fiati della Svizzera italiana, l’Orquesta Sinfonica Nacional Argentina, l’Orchestra della Svizzera italiana, l’Orquesta Sinfonica de Entre Rios, l’Orquesta Sinfonica Uncuyo, l’Ensemble Nuovo Contrappunto di Firenze, sotto la direzione di direttori quali Piero Gamba, R. Zemba, Kevin Griffiths, Mario Ancillotti e L. Gorelik).

Numerosi i concerti trasmessi in diretta radiofonica per emittenti quali SSR RSI, DRS, RAI e incisioni discografiche, l’ultima lo vede impegnato con la violinista Bin Huang (Brilliant Classics).

Insieme a Corrado Greco e alla violinista Hana Kotkovà dà vita al Trio des Alpes, con cui svolge intensa attività in tutta Europa.

Suona uno splendido violoncello di G.B. Zanoli del ’700.

 

 

CORRADO GRECO – Membro del Trio des Alpes, si è diplomato in pianoforte a diciannove anni col massimo dei voti e la lode presso l’Istituto “Bellini” di Catania, perfezionandosi con Alberto Mozzati e a lungo con Bruno Canino. Ha completato la sua formazione accademica al Conservatorio di Milano, dove si è diplomato a pieni voti in Composizione e in Musica Elettronica, e dove ora è docente.

Premiato in importanti concorsi pianistici nazionali ed internazionali, suona stabilmente come solista e con orchestra per importanti istituzioni musicali italiane e all’estero.

Intensa la sua attività cameristica: vanta collaborazioni con gruppi da camera e solisti di fama quali Mario Ancillotti, Arturo e Rodolfo Bonucci, Mario Caroli, Massimo Quarta, Giovanni Sollima, Tatjana Vassiljeva, Lorna Windsor.

Negli ultimi anni ha via via intensificato la sua presenza internazionale esibendosi con successo in Lorena (Festival di Nancy), Provenza, Russia (Teatro Hermitage di S. Pietroburgo), Slovenia (Festival di Lubjana), Croazia, Portogallo, Svizzera, Egitto, Etiopia, Indonesia, Belgio, Spagna (Festival di Murcia); ha suonato nella Conway Hall a Londra e ha effettuato due tournée in Giappone.

Recentemente ha tenuto alcuni applauditissimi concerti a due pianoforti con Bruno Canino, ha eseguito il Concerto di Chausson (con Rodolfo Bonucci) per Milano Classica, il Primo Concerto di Shostakovich con l’Orchestra da Camera di Praga e il Quintetto di Dvorak con l’Amarcord Quartett Berlin (componenti dei Berliner Philharmoniker), è stato invitato da importanti Università americane (Northwestern, UMBC) a tenere masterclass e concerti negli Stati Uniti.

Ha registrato per la Radiotelevisione italiana ed è stato invitato due volte a suonare con Rodolfo Bonucci in diretta Euroradio per i prestigiosi “Concerti del Quirinale” di RadioTre.

Affianca all’attività concertistica un forte interesse per la didattica, la multimedialità e la sperimentazione musicale: tiene regolarmente seminari, conferenze e lezioni-concerto; ha pubblicato due testi per la Warner Bros italiana e ha collaborato con Adriano Abbado alla realizzazione di un CD-Rom sul Don Giovanni di Mozart.

GIOVEDI' 4 APRILE - Aula Magna dell'Università, ore 21
GIOVEDI' 2 MAGGIO - Aula Magna dell'Università, ore 21