GIOVEDI’ 15 MARZO – Aula Magna dell’Università, ore 21
13 gennaio 2018
GIOVEDI’ 5 APRILE – Aula Magna dell’Università, ore 21
13 gennaio 2018

GIOVEDI’ 22 MARZO – Aulario dell’Ateneo (via Pietro Castelli), ore 21
QUARTETTO K
Stefano Martini (violino), Matteo Salerno (flauto), Egidio Collini (chitarra), Nicola Domeniconi (contrabbasso)

PROGRAMMA
“Gitani e Magiari”
Viaggio sentimental-musicale nel cuore dell’Europa

Tradizionale ungherese: Fantasia ungherese

J. BRAHMS: Danza ungherese n. 5

Tradizionale russo: Ochi Chyornye

V. MONTI: Czardas

F.KREISLER-F.LEHÁR: Frasquita

Tradizionale rom: Djelem Djelem
(Chanson Tzigane)

J. HUBAY: Serenade

J. BOCK: If I were a rich man
(dal musical Il violinista sul tetto)

To Life
(dal musical Il violinista sul tetto)

A. BERN: Sher
(tradizionale Klezmer)

Reb Itzik’s Nign
(tradizionale Klezmer)

A. DVOŘÁK: Umoresque

Tradizionale russo: Ja Vstretil Vas – Mama
(vecchia romanza russa)

Tradizionale russo: Dve Gitari


QUARTETTO K – Da quasi due decenni il Quartetto K interpreta e rielabora, con uno stile personale e accurato, il repertorio musicale dall’area mittel-europea, russa e balcanica, un bacino inesauribile di musiche che da sempre hanno ispirato i più grandi compositori di ogni epoca.
I musicisti del Quartetto K amano ricercare e riscoprire musiche dimenticate e poco conosciute, tratte sia dal repertorio classico che da quello tradizionale; da questo lavoro nascono diversi progetti dedicati alla musica magiara e all’area ungherese, alla musica Russa, al repertorio klezmer oltre a progetti con autori come Shostakovich, Lehár, Schnittke, ecc.
I concerti del Quartetto K riscuotono ovunque i favori del pubblico che apprezza la grande capacità tecnica dei musicisti oltre alla bellezza delle musiche proposte, che immancabilmente coinvolgono l’ascoltatore per cantabilità e ritmo.
Tutti gli arrangiamenti sono scritti appositamente per questa formazione e sono stati raccolti in due registrazioni.
Diverse le collaborazioni con attori e registi, tra cui recentemente l’esibizione per il Festival Pergolesi Spontini dedicato ai Falsi d’Autore, per la regia di Giovanni Sinopoli, con Marco Celli ed Edoardo Coen. Da segnalare anche la collaborazione con Gene Gnocchi.
Il gruppo si esibisce in tutta Italia all’interno di festival e rassegne musicali per conto di varie istituzioni musicali; tra queste ricordiamo l’Accademia Filarmonica di Bologna (Sala Mozart), il Teatro Bibiena di Mantova, Il Festival Pergolesi Spontini, l’Associazione Musicale Romana, gli Amici della Musica di Milano, il Gubbio Summer Festival, gli Amici della Musica di Novara (Teatro Coccia), il Teatro Rossini di Lugo, il Teatro Giuditta Pasta di Saronno, la rassegna MusicAncona, la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, l’Università dell’Insubria di Varese, l’Istituto Campana di Osimo, la Fondazione Ravenna Manifestazioni, l’Emilia Romagna Festival, il Festival Internazionale “Nei Suoni dei Luoghi”, il Festival di Perinaldo (IM), il Festival Provinciale I Luoghi della Musica (SP), il Teatro degli Industri di Grosseto, il Festival Artinscena nella provincia di Modena, l’As.Li.Co. nell’ambito di Como Città della Musica, a Bassano del Grappa per conto degli Amici della Musica presso il Teatro Remondini ecc…; all’estero il Quartetto K si è esibito in Svizzera e a Malta.

GIOVEDI' 15 MARZO - Aula Magna dell'Università, ore 21
GIOVEDI' 5 APRILE - Aula Magna dell'Università, ore 21